Cos’è un sito web dinamico?

State cercando una maniera per creare il vostro sito? Avete letto che è meglio un sito dinamico che uno statico, ma non sai bene cosa significa? Bene chiariamoci un poco le idee.

Il concetto di dinamica ci fa capire che all’interno del sito web ci sono elementi interattivi che cambiano continuamente e si caratterizzano per essere funzionali e non solo informativi. Ovviamente, non basta usare CSS e HTML per crearli. 

A differenza delle pagine statiche, i siti web dinamici includono elementi e aspetti legati all’interattività e alla funzionalità.

Gli utenti ricevono le informazioni sullo schermo e possono interagire con esse grazie alle istruzioni dei linguaggi di programmazione e del database che vengono utilizzati nella creazione delle pagine web. 

Ci sono due tipi di programmazione su cui i siti web dinamici basano la loro funzionalità e il loro comportamento: back-end (server) e front-end (client)

Le istruzioni di back-end sono scritte in linguaggi di scripting o di programmazione, come Python, PHP, ecc., e vengono eseguite per creare l’interazione richiesta dal cliente. 

Le istruzioni front-end sono fatte in codice JavaScript e vengono eseguite nel browser. 

Una volta che le istruzioni vengono eseguite sul server, un nuovo HTTP invia la risposta di ciò che è stato richiesto e il risultato visivo finale è lo stesso di una pagina web statica, la pagina HTML vista nel browser. 

In breve, la realizzazione di un sito web dinamico è più complesso nello sviluppo e nel design, ma più versatile in termini di funzionalità. 

#1 SU GOOGLE per “Realizzazione Siti Web Dinamici”

Siamo posizionati in prima posizione per una delle parole chiave più competitive del nostro mercato “realizzazione siti web” e questo non è il caso a volerlo! Se vuoi che la tua azienda sia sempre un passo avanti della concorrenza.

Lascia la realizzazione del tuo sito web nelle mani degli esperti più competenti sul mercato italiano.

Esempi di siti web dinamici

È molto probabile che la maggior parte delle pagine che visitate su internet siano siti dinamici, che vi permettono di interagire con il contenuto. 

Per esempio: le pagine che permettono di creare un utente, commentare i post, fare acquisti online o ordinare la consegna di cibo; sono tutte pagine dinamiche. 

Ci sono migliaia di esempi come i social web che usiamo tutti i giorni Instagram, Facebook, LinkedIn o comunque i siti con cui ad oggi possiamo ordinare il cibo da farci portare a casa o da cui facciamo i nostri acquisti.

Queste sono alcune opzioni di quando utilizziamo un sito dinamico.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di un sito web dinamico?

Naturalmente, il fatto che ci siano siti web statici e dinamici significa che ognuno ha i suoi vantaggi e svantaggi. Se avete bisogno di creare un sito web dinamico, è importante conoscere i pro e i contro.

Vantaggi di un sito web dinamico

  • Il contenuto può essere gestito con un CMS: il contenuto può essere memorizzato nel CMS includendo diversi tipi di file come testo, immagini, impostazioni e altro. Questo permette un’enorme flessibilità quando si crea un sito e permette a più utenti di interagire con questi file.
  • Le informazioni possono essere gestite attraverso il database: le informazioni possono essere immagazzinate in modo ordinato e strutturato in un catalogo e visualizzare il contenuto secondo l’utente che visita la pagina.
  • Costo di manutenzione inferiore: a meno che non ci sia la necessità di fare un cambiamento strutturale al design o alla funzionalità del sito di base, usare un CMS per la manutenzione riduce notevolmente i costi di manutenzione e i tempi. 

Svantaggi di un sito web dinamico

  • Ci possono essere limitazioni di progettazione: poiché il contenuto del design si basa sulle informazioni nel database e la struttura si basa sulla presentazione all’utente, il design di un sito web dinamico può essere complicato. A seconda del CMS, creare vari layout e modelli per visualizzare il contenuto in modi diversi richiede molto lavoro. 
  • Costi di costruzione più alto: mentre la manutenzione è più economica, la costruzione di un sito web dinamico può essere più costosa. La spesa per lo sviluppo del sito deve essere calcolata insieme allo sviluppo di database, funzionalità e altre variabili di un sito interattivo. 

Sito web dinamico vs sito web statico

Se volete creare un sito web è importante stabilire prima quale dei due tipi di sito web è quello che meglio si adatta alle vostre esigenze. Per fare questo, è essenziale essere chiari sugli obiettivi del vostro sito web e sulle risorse finanziarie e di tempo disponibili. 

Nel caso in cui vogliate creare voi stessi, dovete anche prendere in considerazione le vostre conoscenze per farlo.

Molte persone con poca conoscenza della programmazione e del web design optano per siti dinamici perché ci sono piattaforme CMS che facilitano il processo e sono più facili da mantenere nel tempo.

Se non sei interessato al CMS e hai conoscenze di CSS e HTML puoi iniziare con un sito statico, che sarà più limitato ma più facile da controllare e mantenere.

Ma ricorda la sua funzionalità non dipende solamente se il sito sia dinamico o statico e per un’ottima riuscita e sempre meglio affidarsi agli esperti! Chiedi un preventivo con il tempo di preparazione per il sito che desideri creare.